Followers e like falsi: inizia la battaglia di Instagram

Instagram ha recentemente raggiunto il miliardo di utenti e negli ultimi anni sono tantissimi gli influencer e le aziende che hanno messo piede sulla piattaforma per aumentare la loro visibilità. Alle volte però, aziende e influencer cercano di ingannare il sistema, utilizzando servizi a pagamento che aumentano a dismisura like e followers. Ma Instagram ha detto basta e ha dato inizio a una vera e propria guerra!

Marco MaioranoFollowers e like falsi: inizia la battaglia di Instagram
Leggi oltre

Facebook è per vecchi: conviene ancora investire?

Facebook ha fatto scuola, ha surclassato tutti i vecchi ambienti pseudo-social (come MSN) ed è diventato il leader in un mercato che lui stesso ha creato: quello dei social network. Talmente importante da essere utilizzato come termine di paragone, ha raggiunto il suo picco e ora sta iniziando una lenta discesa. Le ultime statistiche parlano chiaro: facebook è per vecchi. Quindi conviene ancora investirci?

Marco MaioranoFacebook è per vecchi: conviene ancora investire?
Leggi oltre

IGTV: i video lunghi approdano su Instagram!

Ne abbiamo parlato un paio di settimane fa in questo articolo in cui attendevamo l’annuncio ufficiale dei video lunghi su Instagram! Ora sono arrivati e hanno un nome e un’applicazione tutta loro: IGTV (Instagram TV)! Seppur strettamente collegata a Instagram tanto da essere integrata nello stesso social, IGTV esiste anche separatamente. Scopriamo cosa offre!

Marco MaioranoIGTV: i video lunghi approdano su Instagram!
Leggi oltre

Social media marketing: 5 consigli per lavorare sui social!

A partire da Facebook, primo vero social network, le varie piattaforme di condivisione dei contenuti hanno spopolato negli ultimi dieci anni (eh si, Facebook è arrivato in Italia nell’ormai lontano 2008) fino a monopolizzare il tempo e l’attenzione di tutte le nuove generazioni come la tv ha fatto per quelle vecchie. Nuovi lavori sono nati proprio grazie a questa espansione, tra cui tutto il ramo del social media marketing. E se abbiamo deciso di avventurarci in questi meandri con l’intento di sfruttare i social per la nostra azienda, ci sono 5 cose che dobbiamo assolutamente sapere!

Marco MaioranoSocial media marketing: 5 consigli per lavorare sui social!
Leggi oltre

Video lunghi su Instagram: il social delle foto sfida Youtube

Tanti rumors sul social fotografico di Zuckerberg stanno correndo per i corridoi del web, molti falsi, ma altri veri. Pare infatti che Instagram abbia organizzato un evento di lancio il prossimo 20 giugno, riservato esclusivamente ai giornalisti. “Instagram ha alcune notizie da dare“, questa è stata l’unica premessa dell’evento, ma tutti ben sappiamo che un social di questo livello non si scomoda per poco e ci si aspetta qualcosa di eccezionale come i video lunghi.

Marco MaioranoVideo lunghi su Instagram: il social delle foto sfida Youtube
Leggi oltre

Profilo Instagram aziendale: 5 consigli per avere più followers!

Secondo una ricerca di Facebook, gli utenti della piattaforma non crescono più come prima perché tutte le nuove generazioni hanno spostato la loro attenzione su un altro social nelle mani di Zuckerberg: Instagram. Il social network delle foto è infatti il posto dove si ritrovano gli adolescenti e se la nostra azienda vuole arrivare anche (o sopratutto) a loro, è bene armarsi di App e creare un profilo instagram aziendale. E se il nostro profilo non ha ancora un seguito, ecco cinque consigli per avere più followers!

Marco MaioranoProfilo Instagram aziendale: 5 consigli per avere più followers!
Leggi oltre

Twitter: 5 consigli per avere più follower

Il social network dell’uccellino blu molto spesso viene ignorato dalle nuove aziende che si stanno affacciando al mondo digitale e a quello dei social in particolare. Ma Twitter può dare tanto in termini di visibilità e traffico e, nonostante i detrattori lo vedano sul viale del declino, continua ad essere molto utilizzato dai brand. Far crescere la propria fan base abbastanza da poter vedere dei risultati a livello di marketing però non è semplice e richiede tempo e impegno. Come fare quindi per aumentare i follower su Twitter? Ecco cinque consigli da seguire assolutamente!

Marco MaioranoTwitter: 5 consigli per avere più follower
Leggi oltre

Spotify: la stagione di caccia ai pirati è aperta!

Secoli fa i pirati vagavano per mare e depredavano i villaggi, nel nuovo millennio invece scaricano e utilizzano gratuitamente servizi e materiale a pagamento. In questa categoria rientrano anche gli utenti con la versione “crackata” di Spotify (ovvero usufruivano della versione a pagamento, senza però pagare nulla), che recentemente si sono visti bloccare l’account e si sono ritrovati con un app non più funzionante. La guerra alla pirateria indetta dal colosso della musica in streaming ha fatto le sue vittime, ma queste, come avranno reagito?

Marco MaioranoSpotify: la stagione di caccia ai pirati è aperta!
Leggi oltre

Engagement: cos’è e 5 consigli per migliorarla

L’era digitale in cui viviamo ha modificato radicalmente il nostro stile di vita e il rapporto con il resto del mondo. Viviamo connessi a internet 24 ore al giorno, sempre pronti a leggere la notizia dell’ultima ora o per condividere sui social le nostre avventure e stati d’animo. E in un mondo come questo in cui le interazioni sociali sono anche digitali, il social media marketing ha assunto un peso sempre maggiore tra le attività promozionali di un’azienda, che deve gestire una strategia attenta per sfruttare al massimo tutte le risorse a disposizione. La capacità di scrittura online (copywriting) e lo storytelling sono alla base di questa strategia, che punta a un fattore ben preciso: l’engagement.

Marco MaioranoEngagement: cos’è e 5 consigli per migliorarla
Leggi oltre

Social network: i più usati di gennaio

Facebook, Twitter, Instagram, ma anche app di messaggistica come WhatsApp, Telegram o Snapchat, sono solo alcuni dei tanti nomi che ci tengono costantemente connessi alla rete, con il viso su uno smartphone, pc o mcbook. Alcuni di noi utilizzano più social contemporaneamente, sfruttando le caratteristiche uniche di ognuno, mentre altri preferiscono sceglierne uno e costruire lì il proprio avatar digitale. Nati per uso personale, negli ultimi anni tutti i social si sono evoluti per ospitare aziende, che li sfruttano non solo come pubblicità, ma anche per interagire al meglio con la propria utenza.

Marco MaioranoSocial network: i più usati di gennaio
Leggi oltre